le notizie che fanno testo, dal 2010

Sky: licenziamenti anche per donne in maternità e disabili, dicono sindacati

Slc Cgil, Uilcom Uil e Ugl Telecomunicazioni sulla vertenza Sky.

"L'azienda non ha voluto superare i licenziamenti nonostante i risultati economici e le molte proposte alternative presentate dalle organizzazioni sindacali. Sky ha voluto affermare la licenziabilità e la gestione del personale senza vincoli sociali", riferiscono in una nota Slc Cgil, Uilcom Uil e Ugl Telecomunicazioni.
"Anche una ipotesi di trasferimento parziale dei lavoratori di Roma per rispondere alle esigenze organizzative non è stato considerato sufficiente perché escludeva una platea di lavoratori con tutele di legge. La procedura di licenziamento impatta su molti lavoratori in legge 104/92, donne in maternità, congedi straordinari e disabili", precisano infatti.
"A nulla è servita la proposta sindacale di riduzione a part time per 28 lavoratori, la proposta di lavoro in smart working, l'esodo per la pensione per coloro che hanno raggiunto i requisiti di legge. - concludono - Nella giornata di (ieri, ndr), alle assemblee, si proporrà di proseguire la mobilitazione e di procedere con la tutela legale dei lavoratori inseriti in procedura".

© riproduzione riservata | online: | update: 04/08/2017

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Sky: licenziamenti anche per donne in maternità e disabili, dicono sindacati
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI