le notizie che fanno testo, dal 2010

Greta Ramelli e Vanessa Marzullo in video su Youtube: siamo in pericolo

Il 31 dicembre è stato caricato su Youtube un video dove si vedono le due cooperanti italiane Greta Ramelli (20 anni) e Vanessa Marzullo (21 anni) rapite in Siria alla fine di luglio. A tenere le due ragazze sarebbero dei miliziani del fronte al-Nusra, legato ad Al Qaida.

Era dal 1 agosto, quando furono rapite in Siria, che non si avevano notizie delle due cooperanti italiane Greta Ramelli (20 anni) e Vanessa Marzullo (21 anni). Le due ragazze sono apparse in un video caricato il 31 dicembre 2014 su Youtube, anche se registrato apparentemente il 17 dicembre. In un video di una ventina di secondi, Greta Ramelli e Vanessa Marzullo "supplicano" infatti il governo italiano e i suoi mediatori affinché possano tornare "a casa prima di Natale", cosa che purtroppo non è avvenuta. "Siamo in grave pericolo e potremmo essere uccise. Il governo e i mediatori sono responsabili delle nostre vite" affermano ancora Greta Ramelli e Vanessa Marzullo. Fonti della Farnesina spiegano solo che "la trattativa è in una fase delicatissima" e chiedono ai media di far lavorare i servizi di intelligence "in silenzio". All’agenzia stampa tedesca Dpa Abu Fadel, un esponente del fronte al-Nusra, legato ad Al Qaida, afferma che Greta Ramelli e Vanessa Marzullo sarebbero in mano del gruppo jihadista.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: