le notizie che fanno testo, dal 2010

Ruby: Iris Berardi non nuova parte lesa contro Berlusconi

Mercolesì 9 febbraio ci sarà la richiesta di giudizio immediato per il premier Silvio Berlusconi ma il procuratore capo di Milano Bruti Liberati specifica che Iris Berardi, l'altra minorenne che pare frequentò Arcore, non sarà "una seconda parte lesa".

Mercoledì 9 febbraio verrà richiesto il giudizio immediato per il premier Silvio Berlusconi, indagato per prostituzione minorile e concussione per il Rubygate. Come è noto in questa vicenda la parte lesa è Ruby Rubacuori, poiché sarebbe lei la minorenne che avrebbe partecipato alle feste di Arcore. Nei giorni scorsi è spuntato poi anche il nome di un'altra ragazza, brasiliana, Iris Berardi, che stando a fonti investigative avrebbe frequentato Arcore quando ancora minorenne, almeno una volta. Secondo l'informativa redatta dallo Sco, infatti, Iris Berardi avrebbe "trascorso la notte ad Arcore tra il 12 e il 13 dicembre 2009, quando non aveva ancora compiuto 18 anni", come si legge sull'Adnkronos (http://tinyurl.com/6d4zh68).
Il procuratore capo di Milano Edmondo Bruti Liberati, però, specifica che "non è stato modificato il capo di imputazione per Berlusconi" e sottolinea che "non c'è allo stato una seconda parte lesa".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: