le notizie che fanno testo, dal 2010

Ruby Berlusconi: forse foto e video e richiesti tabulati

Ruby dice che ha incontrato Berlusconi solo una volta, ma sembra che potrebbero essere stati 3 gli incontri, forse immortalati da foto e video. La questura, intanto pare abbia chiesto i tabulati telefonici per capire chi avvisò la Presidenza del Consiglio sul fermo di Ruby.

Ruby ha detto che non parlerà più almeno finché non sarà maggiorenne, tra pochi giorni, ma ha fatto in tempo a dire che nella villa di Arcore ci sarebbe stata una sola volta "portata da Lele" (Mora, ndr), quel famoso 14 febbrario dove era pronta una "cena tricolore" come "l'ha chiamata Berlusconi: mozzarella, olive e pomodori. Poi timballo di riso, pummarò e pesto. Come la bandiera italiana", spiega Ruby durante la trasmissione di Paragone.
Eppure in queste ore si fanno sempre più insistenti le voci che sarebbero state almeno tre le occasioni di incontro, secondo quanto riporterebbero i verbali, e forse ci sarebbero anche foto e filmati che comproverebbero i fatti.
Quello che gli inquirenti stanno cercando di approfondire è se esiste o meno un giro di prostituzione d'alto bordo, forse con a capo Lele Mora, e chi avrebbe avvisato che Ruby era stata fermata e portata in questuta quella sera del 27 maggio con l'accusa di furto. Che la telefonata ci sia stata sembra ormai appurato, che sia stato raccontato che Ruby era la nipote di Mubarak (presidente dell'Egitto) pure e sembra che dall'altra parte del telefono ci fosse anche lo stesso Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi.
Da quanto si apprende sulla stampa, ieri la Procura di Milano avrebbe acquisito i tabulati telefonici relativi alla sera tra il 27 e 28 maggio scorso, probabilmente per cercare di fare chiarezza su chi avvisò la Presidenza del Consiglio riguardo il fermo di Ruby.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: