le notizie che fanno testo, dal 2010

Nadia Macrì: sesso con Berlusconi solo 2 volte, "parlava troppo"

Nadia Macrì sembra rivelare di aver fatto sesso a pagamento con Silvio Berlusconi, ma solo due volte perché secondo il premier "parlava troppo". I pm palermitani stanno valutando se trasferire questo ramo dell'inchiesta a Milano dove si sta indagando sul caso Ruby.

La escort Nadia Macrì avrebbe confessato ai magistrati palermitani Teresa Principato, Geri Ferrara e Marcello Viola di aver avuto due incontri sessuali con il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi e di avere per questo ricevuto, ogni volta, 5.000 euro come compenso. Nadia Macrì avrebbe anche detto di essere stata introdotta, in una delle due occasioni, da Lele Mora ed Emilio Fede. Secondo quanto riporta l'agenzia di stampa Ansa, queste dichiarazioni sarebbero "riportate in un interrogatorio che la ragazza ha reso ai primi di ottobre ai magistrati di Palermo". Tale verbale sarebbe stato secretato e attualmente #sembra che i magistrati palermitani stiano valutando se trasferire questo ramo dell'inchiesta, e i relativi atti, a Milano dove si sta indagando sul caso Ruby.
L'interrogatorio di Nadia è seguito alle rivelazioni che aveva rilasciato Perla Genovesi a luglio scorso, quando l'ex pidiellina parmigiana, poi narcotrafficante di droga, aveva raccontato non solo di festini a cui #sembra partecipassero anche alcuni esponenti del PdL ma le confidenze di una sua amica escort, Nadia appunto.
Nadia #sembra raccontare tante cose riguardo la sua vita da escort, perché tira in ballo anche il Ministro Renato Brunetta e il sindaco di Parma Pietro Vignali, che però smentiscono categoricamente qualsiasi tipo di coinvolgimento con la ragazza.
Nadia invece, secondo quanto riportano le agenzie di stampa e i maggiori quotidiani, avrebbe incontrato Silvio Berlusconi tre volte, ma avrebbe avuto rapporti sessuali con il premier solo due volte.
Secondo quanto riporta oggi La Repubblica, Nadia racconta di aver conosciuto Lele Mora "tramite un certo Federico, che ho incontrato per strada", un ragazzo che si occuperebbe della "sicurezza di Lele Mora".
"La prima volta che sono andata ad Arcore mi sono recata prima a casa di Lele Mora, a Milano, in via Monza, dove c'erano altre ragazze", racconta sempre Nadia, secondo quanto riporta La Repubblica, spiegando poi che da casa di Mora si sarebbero recate "allo studio del giornalista di Rete 4 Emilio Fede" e da lì "poi siamo andate tutte e sette nella villa del Presidente, con un'auto privata".
Quella sera, dal racconto fatto da Nadia, a casa di Berlusconi c'era un festa con "persone famose, cantanti, imprenditori, avvocati, notai" ma ci tiene a precisare che "poi gli altri andavano via e solo noi ragazze ci alternavamo con il Presidente".
Quella sera non ci fu nessun incontro sessuale, spiega agli inquirenti Nadia, che racconta solo di aver ricevuto "in dono dei piccoli gioielli, tipo Swarovski". Sembra in quell'occasione che Silvio Berlusconi l'avrebbe invitata nella sua villa in Sardegna: "Si verificò poco prima del terremoto, nel periodo di Pasqua, nella villa in Sardegna eravamo circa 25 ragazze", dice Nadia alla Procura.
La ragazza pare raccontare anche che "nelle stanze c'era dell'erba da fumare, che veniva trasportata con il jet privato del Presidente", anche se non è chiaro come Nadia possa sapere questo tipo di particolare, e anche per questo motivo le sue dichiarazioni sono al vaglio per capire se corrispondenti al vero o meno.
Nadia #sembra comunque precisare di aver visto "altri invitati fumare" ma "il Presidente mai".
L'ultimo incontro con Silvio Berlusconi sarebbe stato invece ad Arcore.
In quest'ultimo incontro Silvio Berlusconi avrebbe chiesto a Nadia cosa facesse nella vita ma pare che la risposta che diede la ragazza non piacque al Presidente, che da allora, secondo la versione della escort, non la contattò più.
Berlusconi gli avrebbe infatti chiesto: "Cosa fa lei nella vita?" e lei: "Presidente, cosa vuole che faccio, le marchette". Sembra che il premier si arrabbiò e che le disse che lei "parlava troppo".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: