le notizie che fanno testo, dal 2010

Gerry Scotti smentisce: ad "Italia pulita" non concorro

Gerry Scotti non concorrerà nella presunta lista civica che dovrebbe lanciare Silvio Berlusconi a breve , smentendo chi lo vedeva giù leader di "Italia pulita".

Smentisce Gerry Scotti, che per un giorno sembrava già essere diventato il leader del presunta lista civica che pare voglia lanciare prossimamente Silvio Berlusconi, dal nome "Italia pulita".
Come le classiche leggende metropolitane, che però di norma hanno anche sempre un fondo di verità, all'improvviso è cominciata a circolare la voce che il conduttore televisivo Gerry Scotti sarebbe stato chiamato non a presentare ma a concorrere nella lista civica "Italia pulita".
L'ilarità e le battute, soprattutto su Twitter, non sono tardate ad arrivare, con chi già si domandava se le primarie si sarebbero votate attraverso il televoto, e se sarebbe valso l'aiuto da casa.
Nel giro di poche ore, quando ormai il nome di Gerry Scotti impazzava sui giornali e nei social network, ecco però che arriva la precisazione di Gerry Scotti, naturalmente via Twitter: "Ai buoni intenditori: non commento una notizia che non esiste. Coraggio a chi ne ha bisogno, ossia a tutti".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: