le notizie che fanno testo, dal 2010

G20, Obama: destra o sinistra, i problemi dell'Italia restano

Non è solo una parte della politica italiana a non credere che le riforme annunciate da Silvio Berlusconi saranno varate. Anche in Europa, infatti, regna un certo scetticismo, nonostante le rassicurazioni del premier al G20.

Non è solo una parte della politica italiana a non credere che le riforme annunciate da Silvio Berlusconi, e "ripresentate" nuovamente nel corso del G20 di Cannes, non riusciranno ad essere varate nei modi e soprattutto nei tempi previsiti. Nel sito di Generazione Futuro (http://is.gd/06nUXn), il movimento giovanile di Futuro e Libertà per l'Italia (Fli), è stato per esempio pubblicato "il Contatore delle riforme", che scandisce inesorabilmente il countdown del tempo rimanente per attuare i vari provvedimenti. Ma anche in Europa lo scetticismo verso l'Italia sembra regnare sovrano. Il presidente del Consiglio europeo, Herman Van Rompuy, pur precisando che il nostro Paese ha ancora una "economia forte" avverte comunque che l'attenzione sui problemi deve rimanere alta, spiegando che l'Italia ha come priorità quella di "attuare tutto ciò che ha promesso". "Questa è una questione di credibilità - conclude Van Rompuy - E la credibilità è cruciale per l'Italia in questi giorni". Ma non tutti forse punterebbero sull'attendibilità del Bel Paese, visto che il consigliere di Barack Obama, Ben Rhodes, afferma senza mezzi termini che "per l'Italia vale il discorso della Grecia, se ci sono cambiamenti di governo non cambiano i problemi del Paese". Mentre Angela Merkel ci tiene a ricordare che "l'Italia e la Spagna devono andare avanti con l'attuazione delle riforme economiche", è il presidente francese Nicolas Sarkozy ha chiudere, forse un po' maliziosamente, il discorso. Nonostante infatti Silvio Berlusconi assicuri che le riforme arriveranno entro una quindicina di giorni, visto che sul maxiemendamento alla legge di stabilità verrà posta la fiducia, Sarkozy commenta laconico che però anche Berlusconi "sa che la questione non è il contenuto del pacchetto ma se questo sarà applicato".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: