le notizie che fanno testo, dal 2010

Fiducia: Berlusconi respinge la sfiducia per 3 voti

Il governo Berlusconi è salvo per tre voti. Tensioni dentro e fuori la Camera. Moffa e Gaglione si astengono, il gruppo dei "responsabili" Calearo, Cesario e Scilipoti votano la fiducia al governo.

Dopo la tenuta al senato (162 sì, 135 no, 11 astenuti) anche alla Camera il governo Berlusconi si salva, anche solo per tre voti. Difatti la Camera ha respinto le due mozioni di sfiducia con 314 no e 311 sì e due astenuti. Gaglione e Moffa non hanno risposto alla seconda chiama, mentre Calearo, Cesario e Scilipoti sempre nel corso della seconda chiama hanno votato la fiducia. I tre sono stati ricevuti subito dopo da Berlusconi per un colloquio.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# Camera# governo# sfiducia