le notizie che fanno testo, dal 2010

Confronto tv, Berlusconi: ok con Bersani. Beppe Grillo? Non sa nulla

Silvio Berlusconi accetta il confronto tv ma solo con Pier Luigi Bersani, visto che per il leader del PDL Mario Monti rischia persino di non entrare in Parlamento. E a Beppe Grillo pare voler far evitare una figuraccia, poiché un confronto tv svelerebbe che il capo politico del MoVimento 5 Stelle "non sa nulla sui conti dello Stato".

Silvio Berlusconi non si tira indietro ad un confronto tv in vista delle elezioni politiche del 24 e 25 febbraio 2013, ma ipotizzando che Scelta Civica con Monti potrebbe anche non farcela ad entrare in Parlamento sottolinea che il vis-à-vis dovrebbe essere solo con Pier Luigi Bersani. Mentre Mario Monti allontana, infatti, l'idea del bipolarismo, Silvio Berlusconi lo rievoca in tutta questa campagna elettorale, continuando a sostenere che, appunto, il suo unico avversario politico è il PD di Bersani. "Monti è disperato perché molto probabilmente non raggiungerà il 10% dei voti e quindi resterà fuori dal Parlamento lui, Casini e Fini" dice infatti Berlusconi, chiarendo: "Un confronto tv l'ho sempre accettato con chiunque, tanto è vero che talvolta ho avuto addirittura sei contraddittori. In questo caso però avrebbe senso che vadano solo gli unici due che hanno possibilità di vincere".

Berlusconi non sembra credere nemmeno all'ascesa del MoVimento 5 Stelle, nonostante Beppe Grillo dal palco del suo Tsunami Tour abbia più volte ripetuto che sarebbe ormai il primo partito d'Italia. Commentando poi il fatto che Beppe Grillo ha annullato, senza alcuna spiegazione, l'intervista a Sky , Silvio Berlusconi afferma: "Grillo non è andato in tv perché la telecamera, ritraendolo da vicino, avrebbe scoperto la sua intima natura di cattivissimo". Ed in merito ad un confronto tv con Beppe Grillo, Berlusconi aggiunge: "Non gli converrebbe, non sa nulla sui conti dello Stato. E' un fenomeno da baraccone che però sottrae voti ai moderati e fa vincere la sinistra" visto che "è un istrione abituato al grande pubblico, è un professionista, con un copione ben preparato".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: