le notizie che fanno testo, dal 2010

Compravendita senatori, Berlusconi: Finocchiaro dato risposte positive per mia posizione

Silvio Berlusconi spiega che i suoi avvocati gli hanno detto che la senatrice del PD, Anna Finocchiaro, avrebbe, nel corso del processo sulla compravendita dei senatori, "dato risposte positive" per la sua posizione. Il leader di Forza Italia aggiunge: "Nella politica non avendo i parlamentari vincolo di mandato, le opposizioni cercano sempre di far venire meno la maggioranza e nessuno se ne é mai scandalizzato".

Anna Finocchiaro, ascoltata come teste nel processo sulla compravendita dei senatori, in cui è imputato anche Silvio Berlusconi, ha confermato che due "colleghi, esponenti del PD in Parlamento, Nino Randazzo e Paolo Rossi, furono avvicinati e invitati a passare con lo schieramento del centrodestra, attraverso promesse di vantaggi, favori e di allettanti progetti economici". Intervenendo a Radio Capital, Berlusconi però di aver avuto invece una "rappresentazione contraria rispetto a quanto ha detto la senatrice del PD, Anna Finocchiaro". Il leader di Forza Italia spiega: "I miei avvocati ieri sera mi hanno telefonato e mi hanno detto che la dottoressa Finocchiaro aveva dato risposte positive per la mia posizione. - aggiungendo - A noi hanno sottratto in venti anni addirittura centinaia di candidati e nessuno se ne é mai scandalizzato". Berlusconi conclude: "Nella politica non avendo i parlamentari vincolo di mandato, le opposizioni cercano sempre di far venire meno la maggioranza e nessuno se ne é mai scandalizzato".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: