le notizie che fanno testo, dal 2010

Berlusconi, senza di me, default. Pm vogliono farmi fare fine di Craxi

Silvio Berlusconi avrebbe sostenuto che senza di lui e il suo governo l'Italia sarebbe già in default, pare affermando anche che pm e certa stampa vorrebbero fargli fare la stessa fine di Bettino Craxi.

Silvio Berlusconi, durante una cena organizzata dall'onorevole Alessandra Mussolini, avrebbe sostenuto, stando a quanto riportano le agenzie di stampa, che come "come Ibrahimovic nel Milan" anche lui sarebbe "un fuoriclasse", "l'unico in grado di guidare l'Italia fuori dalle secche della crisi". Il premier avrebbe quindi sottolineato che solo questo governo può "salvare l'Italia dalla crisi", e che senza di lui ci "sarebbe default". "Con Bersani, Vendola e Di Pietro sarebbe un disastro. Non hanno le capacità" avrebbe ancora precisato Berlusconi, introducendo anche un suo ragionamento riguardo l'ex leader socialista Bettino Craxi. Secondo Berlusconi, stando ad indiscrezioni di agenzia, "Bettino Craxi è stata una grande guida per l'Italia", evidenziando come sia "la storia a fare gli statisti". "Ogni anno 20mila persone vanno sulla tomba" di Craxi, avrebbe evidenziato Berlusconi, spiegando invece che questa cosa "non accade per Togliatti né per Berlinguer". "Eppure chi è nel PD - avrebbe aggiunto il premier - ma all'epoca era nel PCI come certi magistrati e certa stampa, non gli ha permesso di tornare in Italia a curarsi, lo hanno ucciso", pare concludendo: "Quei pm vogliono farmi fare la stessa fine". Sembra che al diffondersi di tale dichiarazioni, Palazzo Chigi abbia però smentito la veridicità delle stesse, precisando che non corrisponderebbero alla verità.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: