le notizie che fanno testo, dal 2010

Berlusconi scende ancora in campo, sommerso dai rifiuti di Napoli

Silvio Berlusconi "continua a fare promesse che non mantiene" afferma Belisario dell'IdV dopo la telefonata del premier che annunciava di scendere "di nuovo in campo con un'iniziativa personale" per risolvere definitivamente l'emergenza rifiuti in Campania. Ancora.

L'emergenza rifiuti a Napoli ufficialmente dovrebbe essere conclusa da un po' di tempo eppure, nonostante i proclami, Silvio Berlusconi sostiene che a breve scenderà "di nuovo in campo con un'iniziativa personale" tanto che in pochi mesi riuscirà a "risolvere tutto".
Il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi fa questa nuova promessa intervenendo telefonicamente durante un'iniziativa del Pdl organizzata dal presidente della commissione Agricoltura della Camera Paolo Russo a San Vitaliano (Napoli).
Naturalmente se Napoli è ancora invasa dai rifiuti è perché c'è qualcuno "che cerca di ostacolare il nostro operato con ogni mezzo" sostiene il premier, che sembra infatti non spiegarsi perché "altrimenti sorgono sempre nuove difficoltà".
Silvio Berlusconi ricorda invece come sul problema dei rifiuti a Napoli lui sia "intervenuto a ripetizione", come continuerà a fare, promette.
Sulla questione interviene però il capogruppo dell'Italia dei Valori al Senato, Felice Belisario, che ricorda come il premier è "da mesi che ripete che la situazione sarà risolta nel giro di qualche giorno, prima 10, poi 3-4, quindi 15, e invece i rifiuti sono sempre lì - aggiungendo - Se non fosse che il suo governo ha i giorni contati, ce lo ritroveremmo tra qualche settimana a promettere un altro miracolo. Ma per fortuna il suo tempo è finito: ha già fatto troppi danni, è ora che vada a casa".
Sull'emergenza rifiuti in Campania interviene poi anche Gianni Letta, che sembra voler fare ancora di meglio non volendo nemmeno attendere questi "pochi mesi" annunciati da premier. Per Capodanno (in meno di due giorni quindi) promette che si cercherà di ripulire Napoli mentre "qualche giorno in più servirà per risolvere il problema anche nella provincia" specifica Caldoro, presente nella riunione con il sottosegretario a Palazzo Chigi.
Berlusconi aggiunge inoltre che non solo farà sgomberare Napoli dai rifiuti ma che si attiverà anche per "fare gli impianti". Tocca sempre a Caldoro spiegare che però per arrivare "a raggiungere, anche in Campania, la media italiana nello smaltimento dei rifiuti, ci vogliono circa tre anni, durante i quali bisognerà realizzare una vera e propria impiantistica del ciclo industriale, compresa l'apertura di nuove discariche e la chiusura di altre".
"Berlusconi è solo un bugiardo incallito che soffre di manie di persecuzione. Continua a fare promesse che non mantiene, a vedere complotti che non ci sono, a descrivere un'Italia immaginaria" spiega sempre nella sua nota Felice Belisario, riferendosi all'ennesimo intervento telefonico di Silvio Berlusconi in questi giorni di festa.
"Ma il suo fallimento è nei fatti - conclude il senatore dell'IdV - e non basterà riciclare il solito repertorio da piazzista della politica per ingannare ancora gli italiani".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: