le notizie che fanno testo, dal 2010

Berlusconi: perché ho congiuntivite? Occhi rossi per i troppi comunisti

Silvio Berlusconi, nel corso del suo discorso a Piazza del Popolo, non rinuncia a qualche battuta contro i suoi storici avversari politici e scherza: "Andando negli studi televisivi, ho visto così tanti comunisti che mi sono venuti gli occhi rossi e pure la congiuntivite...".

Silvio Berlusconi, nel corso del suo discorso a Piazza del Popolo in occasione della manifestazione del 23 marzo del PDL, annuncia di essere "pronto a combattere una grande battaglia per la libertà e per una nuova Italia", chiarendo che "o si fa un governo forte che coinvolge in un momento così grave tutte le forze politiche responsabili nell'interesse del Paese, oppure si va al voto. Non ci sono alternative". Il discorso a Piazza del Popolo richiama i temi già portati in campagna elettorale e ribadisce la linea del PDL in questa delicata fase politica, anche se Berlusconi non rinuncia a qualche battuta contro i suoi storici avversari politici. Dopo aver salutato in maniera ironica Gianfranco Fini, Pier Ferdinando Casini, Antonio Ingroia, Antonio Di Pietro e Beppe Grillo, Silvio Berlusconi apre una piccola parentesi anche sulla sua uveite, l'infiammazione agli occhi che ha colpito il Cavaliere da qualche tempo. Alla folla di Piazza del Popolo, Berlusconi domanda quindi: "Siete contenti della campagna elettorale che abbiamo fatto? Siete orgogliosi di come io mi sono battuto nelle piazze e nelle sfide televisive? Da Santoro? Da Floris? Dalla Annunziata? Dalla Gruber?". Berlusconi quindi prosegue ironico: "Sapete, c'è qualcuno che mi dice che non devo più chiamarli comunisti, ma non è colpa mia...Non sono io che vedo comunisti da tutte le parti: sono loro che sono comunisti e stanno da tutte le parti...E infatti, andando negli studi televisivi, ho visto così tanti comunisti che mi sono venuti gli occhi rossi e pure la congiuntivite...". Anche per questo, quindi, Berlusconi pensa che "un grande Paese come l'Italia" non "possa essere governato senza numeri da vecchi militanti di quel PCI, che è diventato PDS, che è diventato DS, che è diventato PD, ma che non è cambiato mai".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: