le notizie che fanno testo, dal 2010

Berlusconi operato tunnel carpale.Mano destra saputo cosa fa sinistra?

"Non far sapere alla mano destra quello che fa la sinistra" avrà forse ironizzato qualcuno leggendo che Silvio Berlusconi è stato operato, come nell'ottobre del 2010, al tunnel carpale, ma questa volta all'altra mano.

"Non far sapere alla mano destra quello che fa la sinistra" avrà forse ironizzato qualcuno leggendo che Silvio Berlusconi è stato operato, come nell'ottobre del 2010, al tunnel carpale, ma questa volta all'altra mano. Circa un anno fa, infatti, il premier aveva subito alla mano sinistra un piccolo intervento, che si pratica in anestesia locale e dura pochi minuti, per "un nervo e due tendini compressi" che furono "liberati", come spiegava a suo tempo il professor Alberto Lazzerini dell'istituto clinico Humanitas di Rozzano. E nello stesso istituto è avvenuta la seconda operazione, questa volta alla mano destra (che deve aver saputo della disparità di trattamento, scherza sempre qualcuno) e per un solo "nervo compresso". Il professor Lazzerini assicura che "è andata benissimo, un intervento rapido e semplice, senza complicazioni o problemi" e che la riabilitazione di Silvio Berlusconi "sarà molto rapida", a differenza quindi della scorsa volta, che necessitò di un "programma di riabilitazione abbastanza intenso", tanto che il medico prescrisse al premier anche una settimana di vacanza. Il professor Lazzerini spiega inoltre che non c'è da stupirsi del fatto che Berlusconi abbia subito un secondo intervento all'altra mano, perché di norma la sindrome da tunner carpale "è quasi sempre bilaterale" e che quindi "chi la ha ad un polso deve aspettarsi probabilmente di svilupparla anche all'altro". Silvio Berlusconi, dopo poche ore di degenza, è poi stato dimesso, e probabilmente trascorrerà i prossimi 3 giorni in convalescenza ad Arcore.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: