le notizie che fanno testo, dal 2010

Berlusconi: meglio guardare bella ragazza che essere gay

Silvio Berlusconi ride e scherza sul caso Ruby o bunga bunga che dir si voglia (ora entrata in scena anche la escort Nadia) e da Milano afferma: "Meglio guardare una bella ragazza che essere gay". Ma la battuta non sembra essere piaciuta a tutti.

Silvio Berlusconi, Presidente del Consiglio dei Ministri, scherza sullo scandalo che in questi giorni lo vede coinvolto. Prima c'era Ruby, che ha tirato in ballo il bunga bunga per poi dire che il premier si è comportato con lei come se fosse "la Caritas". Oggi poi è entrata in scena Nadia, una escort che pare abbia confermato alcune indiscrezioni su festini "a base di sesso e droga" a Milano e Villa Certosa, a cui sembra partecipassero anche alcuni esponenti del PdL.
Berlusconi, dal Salone del Ciclo e motociclo alla Fiera di Milano-Rho, ironizzando prima dice: "Ho un problemino, avrei da sistemare in qualcuno di questi stand una certa Ruby" per poi specificare: "Ogni tanto mi capita di interrompere il mio lavoro e se qualche volta mi capita di guardare in faccia una bella ragazza... meglio guardare una bella ragazza che essere gay". Anche se già qualcuno, sopratutto in rete, sottolinea che tale battuta non sia stata proprio felice, perché non solo offensiva verso il mondo omosessuale ma al limite della discriminazione.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: