le notizie che fanno testo, dal 2010

Berlusconi e Putin: dalla Russia con amore

Il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi torna in Russia, questa volta per il Global Policy Forum. Dopo aver parlato di magistratura e del governo che non cadrà, si riunisce con Putin per una cena e una serata nella movida russa.

Il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi torna in Russia, questa volta per il Global Policy Forum, incentrato sul tema della democrazia. Ieri il premier aveva tenuto banco affermando che in Italia "la magistratura ha raggiunto un potere che non ha limiti. La magistratura deve essere potere dello Stato e non ordine dello Stato", visto che "mettendo sotto accusa, con accuse assolutamente inventate, i protagonisti della vita politica" metterebbe "a rischio la governabilità del Paese". Sempre al Forum sottolinea come il suo governo, comunque, andrà avanti per i tre anni che gli rimangono di legislatura, perché tutte le polemiche di questi giorni in realtà sono solo "piccole questioni di professionisti della politica che vogliono avere la loro aziendina politica".
Dopo tale impegno, Silvio Berlusconi e Vladimir Putin concludono la giornata con una cena e un salto nella movida russa, precisamente nel locale notturno GQ, tra drink, donne bellissime e canzoni dedicate al premier come "Tu vuo' fa l'americano", stando alle cronache.
Pare che i due premier si siano anche ripromessi di passare qualche giorno di vacanza insieme, perché entrambi finora troppo occupati dal lavoro che la vita politica comporta.
Il premier Silvio Berlusconi tira anche fuori il vecchio discorso di allungare la vita oltre i 120 anni grazie ai finanziamenti che elargisce ad "un'istituzione italiana guidata da un prete di 90 anni".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: