le notizie che fanno testo, dal 2010

Berlusconi: chi ha pagato le prostitute? Così non trovano marito

Berlusconi da Tripoli risponde a quanto rivelato da WikiLeaks spiegando di non guardare "a quello che rivelano funzionari di terzo o quarto livello", cioè dalla numero due dell'ambasciata americana a Roma che definirebbe il premier "incapace come leader europeo moderno".

Silvio Berlusconi è a Tripoli per il vertice tra Unione europea e Unione africana e accanto Muammar Gheddafi, definito nei files pubblicati da WikiLeaks "volubile ed eccentrico", sempre in compagnia di una "voluptous blonde" (cioè la sua infermiera) nonché uomo dipendente da botox, risponde alle indiscrezioni rese note dai documenti rilasciati dal portale di Julian Assange.
"Le cose che vengono dette fanno male all'immagine del nostro Paese" spiega Berlusconi e sottolinea: "Non guardo a quello che rivelano funzionari di terzo o quarto livello e che viene poi riportato da giornali di sinistra". Il "funzionario di terzo o quarto livello" sarebbe Elizabeth Dibble, la numero due dell'ambasciata americana a Roma, che avrebbe definito il Cavaliere "incapace come leader europeo moderno".
La Dibble considererebbe Berlusconi anche un "inetto, vanitoso e incapace" (feckless, vain and ineffective) e l'ambasciatrice avrebbe anche sottolineato che le "frequenti lunghe nottate e l'inclinazione ai party significano che non si riposa a sufficienza".
Anche il quotidiano spagnolo El Pais rimarca le "feste selvagge" di Berlusconi, che pare non tranquillizino Washington.
Ma da Tripoli il premier italiano precisa: "Non frequento i 'wild parties' e non so cosa siano" facendo poi un appunto: "Una volta al mese offro delle cene nelle mie case, dove tutto avviene in modo corretto, dignitoso ed elegante".
Berlusconi poi, probabilmente pensando alle dichiarazioni fatte da Nadia Macrì, specifica che "una ragazza che si dichiara prostituta di fronte al mondo si preclude tutte le strade per un lavoro futuro, per trovare un marito... E allora mi domando chi le ha pagate".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: