le notizie che fanno testo, dal 2010

Berlusconi al Quirinale da Napolitano, Brunetta: parlato del gas di Putin

Silvio Berlusconi incontra Giorgio Napolitano nel tardo pomeriggio del 2 aprile. La stampa sottolinea che Berlusconi avrebbe chiesto a Napolitano delle "garanzie" in cambio dell'appoggio di Forza Italia alle riforme del governo Renzi. Renato Brunetta invece precisa: "Solo invezioni. Berlusconi ha parlato di legge elettorale, di riforma costituzionale e di politica estera, tra cui il gas di Putin, visto che la Russia è sotto sanzioni da parte di USA e UE".

Silvio Berlusconi incontra Giorgio Napolitano nel tardo pomeriggio del 2 aprile. Nella breve nota del Quirinale, viene spiegato solamente che Berlusconi, leader di Forza Italia, ha chiesto l'incontro per poter illustrare a Napolitano "le posizioni del suo partito nell'attuale momento politico". Renato Brunetta, capogruppo alla Camera di Forza Italia, spiega: "Berlusconi ha parlato di politica estera, di legge elettorale e di riforma costituzionale, che mi sembrano cose molto importanti. - aggiungendo - Sulla politica estera, in particolare, il colloquio si è incentrato sulla tensione con la Federazione Russa di Vladimir Putin e il fatto che l'Occidente, la NATO, l'Europa, gli Stati Uniti, hanno messo dei blocchi, delle sanzioni, delle misure di contrasto nei confronti della Federazione Russa, cosa un po' problematica perché la Federazione Russa fornisce energia, gas. Ricordiamoci tutti quando Berlusconi intervenne per aprire i rubinetti del gas che la Federazione Russa aveva chiuso. Questo è un fatto importante per la geopolitica e di questo so certamente che Berlusconi ha parlato con il presidente Napolitano". "Quelle dei giornali sono invenzioni" conclude quindi Brunetta. Sui maggiori quotidiani, infatti, viene sottolineato saporattutto la preoccupazione di Berlusconi in merito alla decisione che prenderà il 10 aprile il Tribunale di Milano, quando annuncerà se l'ex premier sarà mandato agli arresti domiciliari oppure ai servizi sociali a causa della sentenza Mediaset. Secondo la stampa, Berlusconi avrebbe quindi chiesto a Napolitano delle "garanzie" in cambio dell'appoggio di Forza Italia alle riforme del governo Renzi.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: