le notizie che fanno testo, dal 2010

Berlusconi a cena coi Responsabili: si discute di rimpasto

Il premier Silvio Berlusconi ha incontrato, durante una cena a Palazzo Grazioli, il gruppo dei Responsabili, probabilmente anche per discutere della ormai seconda fase di rimpasto del governo, a cui i Responsabili assicurano "stabilità".

Ieri la nomina a Ministro delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali a Francesco Saverio Romano, del gruppo dei Responsabili, non senza polemiche e non solo a causa di una vicenda giudiziaria che lo vede "indagato per concorso in associazione mafiosa e corruzione aggravata in due distinti procedimenti", come scrive l'Ansa (http://is.gd/7neqrN).
Dall'opposizione si alza qualche voce che vedrebbe la nomina a Ministro di Romano come il frutto di una contrattazione con il premier Silvio Berlusconi, in cambio della fiducia al governo votata il 14 dicembre dal gruppo dei Responsabili.
Voci che Saverio Romano smentisce immediatamente, spiegando che "quella dei Responsabili, è una operazione politica" e che il loro è "un coinvolgimento organico nella maggioranza".
"Immagino che questo si traduca in un evolversi naturale della nostra presenza anche dentro al governo" afferma il neo ministro, sottolineando che "quando i Responsabili hanno votato la fiducia era lontanissima qualsiasi ipotesi che il governo potesse durare ancora".
Saverio Romano non vuol quindi sentir parlare di "contrattazione" e ribadisce che non le era stata né promessa né mai lui sarebbe mai andato a caccia di poltrone.
Ieri sera, poi, il premier Silvio Berlusconi ha incontrato, durante una cena a Palazzo Grazioli, il gruppo dei Responsabili, probabilmente anche per discutere della ormai seconda fase di rimpasto del governo, a cui i Responsabili assicurano "stabilità".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: