le notizie che fanno testo, dal 2010

Torino: Appendino sfiduci Carlotta Tevere per frasi su No TAV, chiede Fregolent (PD)

Silvia Fregolent del PD sul caso di Carlotta Tevere, Presidente della Commissione Legalità a Torino.

"Invece di prendere le distanze dalle frasi irresponsabili di Carlotta Tevere, i consiglieri del M5S del Comune di Torino danno piena e totale copertura politica ai delinquenti No TAV già condannati. Dare, come istituzioni, la propria solidarietà ai teppisti è un atto gravissimo che mette a rischio la stessa incolumità degli operai dei cantieri e delle forze dell'ordine chiamate ad assicurare la sicurezza del territorio" denuncia in una nota Silvia Fregolent, vicepresidente del gruppo PD alla Camera.

"Chiediamo pubblicamente le dimissioni di Carlotta Tevere da Presidente della Commissione Legalità e dal Consiglio comunale. - prosegue - Non possiamo dimenticare però che anche Chiara Appendino, prima di prendere posizione a sostegno delle Forze dell'ordine dopo l'ennesimo assalto dei No TAV, aveva solidarizzato con i teppisti. Il comportamento del sindaco è quindi sempre macchiato, come abbiamo sottolineato spesso, da una grave ambiguità di fondo".

"Qualora Carlotta Tevere non si dimettesse spontaneamente, sarà compito del primo cittadino convincere la propria maggioranza a sfiduciarla. E' inammissibile - conclude la parlamentare - che il Comune di Torino possa essere considerato corresponsabile di ulteriori atti di violenza contro i beni pubblici o cittadini nello svolgimento del loro dovere".

© riproduzione riservata | online: | update: 13/12/2016

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Torino: Appendino sfiduci Carlotta Tevere per frasi su No TAV, chiede Fregolent (PD)
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI