le notizie che fanno testo, dal 2010

Sindaco M5S di Mira a processo ma nessun metodo Pizzarotti, dice Fregolent (PD)

"Gratta gratta e scopri che nel M5S non solo la quantità di indagati sfiora lo stesso numero dei comuni amministrati, ma che soprattutto le regole non esistono. Nuova prova è il caso del sindaco del comune di Mira sulla Riviera del Brenta, Alvise Maniero, già sotto processo da quasi due anni", espone in un comunicato Silvia Fregolent, deputata del Partito Democratico.

"Gratta gratta e scopri che nel M5S non solo la quantità di indagati sfiora lo stesso numero dei comuni amministrati, ma che soprattutto le regole non esistono. O, meglio, che il criterio utilizzato dallo 'staff di Beppe Grillo' è esclusivamente quello della fedeltà al comico autonominatosi anche 'responsabile per le espulsioni'. Nuova prova è il caso del sindaco del comune di Mira sulla Riviera del Brenta, Alvise Maniero, già sotto processo da quasi due anni. Per lui niente metodo Pizzarotti a Parma e neanche 'lodo' Nogarin a Livorno, dimissioni in caso di rinvio a giudizio. Siamo alle purghe a discrezione della Casaleggio Associati, in deroga al metodo annunciato dallo sceriffo Luigi Di Maio: chi è indagato si dimette" dichiara in un comunicato Silvia Fregolent, parlamentare PD.
Alvise Maniero è sotto processo, accusato per lesioni colpose aggravate dal mancato rispetto delle regole antinfortunistiche, per l'incidente avvenuto nel 2013 a un ragazzino, rimasto paralizzato, che era salito sul tetto della piscina comunale in ristrutturazione ed era precipitato.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: