le notizie che fanno testo, dal 2010

Mattarella userà attacco in Siria per sbloccare stallo sul governo?

Sergio Mattarella potrebbe approfittare dell'attacco missilistico di questa notte in Siria da parte di Stati Uniti, Gran Bretagna e Francia per sbloccare lo stallo sul governo. Chi coglierà la palla al balzo: PD o Lega?

"Attenderò alcuni giorni, trascorsi i quali valuterò in che modo procedere per uscire dallo stallo che si registra" aveva annunciato ieri Sergio Mattarella al termine del secondo giro di consultazioni.
Finora, il PD ha sempre ribadito di voler rimanere all'opposizione mentre i veti incrociati di M5S e Forza Italia impediscono la creazione di un governo "nella pienezza delle sue funzioni", come auspica il Capo dello Stato.
Mattarella ha difatti sottolineato che "l'acuirsi delle tensioni internazionali in aree non lontano dall'Italia richiedono con urgenza che si sviluppi e si concluda positivamente un confronto tra i partiti".

L'attacco missilistico di questa notte in Siria da parte di Stati Uniti, Gran Bretagna e Francia potrebbe quindi sbloccare lo stallo, inducendo una o più forze politiche a rivedere le proprie posizioni ed appoggiare la nascita di un governo.
A questo punto non resta che da chiedersi chi approfitterà di questa opportunità.
Sarà il Partito Democratico a decidere di essere "responsabile verso l'Italia"? Oppure sarà la Lega a cogliere la palla al balzo per sganciarsi da Forza Italia e formare un esecutivo con il M5S?

© riproduzione riservata | online: | update: 14/04/2018

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Mattarella userà attacco in Siria per sbloccare stallo sul governo?
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI