le notizie che fanno testo, dal 2010

In Pescara dal Parco della Majella a Manoppello: Sereno Varabiale, 23 aprile Rai2

"Trasferta in Abruzzo per le telecamere di Sereno Variabile. Accompagnati da Osvaldo Bevilacqua, nella puntata in onda sabato 23 aprile alle 17.10 su Rai2, si andrà alla scoperta di alcuni comuni della provincia di Pescara e degli scenari naturali della Majella", scrive in un comunicato la tv pubblica di Stato.

"Trasferta in Abruzzo per le telecamere di Sereno Variabile. Accompagnati da Osvaldo Bevilacqua - rivela in una nota la tv di Stato -, nella puntata in onda sabato 23 aprile alle 17.10 su Rai2, si andrà alla scoperta di alcuni comuni della provincia di Pescara e degli scenari naturali della Majella."
La Rai espone dunque: "Il viaggio partirà da San Valentino in Abruzzo Citeriore, dove Osvaldo conoscerà i tre membri dell'amichevole giuria, un giornalista della stampa locale, uno studente dell'istituto alberghiero e una simpatica cubana, che al termine della puntata daranno la loro valutazione sulle proposte del territorio."
Viene specificato inoltre: "Dopo una visita a Lettomanoppello, paese degli scalpellini, si parlerà della raccolta delle erbe spontanee e delle proposte di benessere e salute delle Terme di Caramanico. Si scopriranno le caratteristiche 'pajare', antiche capanne in pietra a secco, e si vedranno le limpide sorgenti del Pescara. Nell'Abbazia di S. Maria Arabona intervista ad un falconiere che illustrerà l'antica arte della falconeria facendo volare alcuni bellissimi esemplari. Nell'ambiente del Parco Nazionale della Majella, che ospita specie protette come l'orso e il lupo, incontrerà un veterinario che spiegherà le caratteristiche dei robusti e coraggiosi cani da pastori abruzzesi. Bevilacqua parlerà di ospitalità rurale, dei vini tipici, dei piatti della cucina tradizionale abruzzese e degli sport che è possibile praticare nel territorio del Parco, come canoa, canyoning, trekking e bungee jumping. A Manoppello Osvaldo si recherà nella Basilica dove è custodita la suggestiva reliquia del Volto Santo, un'immagine ritenuta di origine miracolosa che sembra avere le stesse sembianze della Sindone."
"Nel comune di Roccamorice visiterà il suggestivo Eremo di S. Spirito a Majella - si comunica in conclusione -, dove nel 1246 dimorò Pietro da Morrone, il futuro Papa Celestino V. L'inviata Maria Teresa Giarratano proporrà una visita alla scoperta dell'arte, dei monumenti e dei sapori di Parma e porterà a scoprire l'affascinante Labirinto della Masone, creato da Franco Maria Ricci a Fontanellato."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: