le notizie che fanno testo, dal 2010

Sarah Scazzi, seconda udienza: Sabrina Misseri rivedrà Ivano Russo

Inizia la seconda udenza del processo di Sarah Scazzi, dove saranno ascoltati i primi testimoni, tra cui Ivano Russo, che potrebbe rivedere per la prima volta dopo mesi l'amica Sabrina Misseri, che secondo l'accusa uccise proprio per la troppa gelosia nei confronti del ragazzo.

Inizia la seconda udienza dell'omicidio di Sarah Scazzi, che vede 9 imputati ma solo Sabrina Misseri e Cosima Serrano sono accusate di aver ucciso, rispettivamente, la cugina e la nipote. Michele Misseri, reo confesso che poi ritrattò l'omicidio, ma che continua a professarsi colpevole, è accusato solamente di soppressione di cadavere. Inizieranno così ad essere ascoltati i primi testimoni, tra cui Ivano Russo, il ragazzo per cui, secondo l'accusa, Sabrina Misseri avrebbe ucciso, perché troppo gelosa, la cugina Sarah Scazzi. Se Sabrina rimarrà in aula come nel corso della prima udienza, dietro quella gabbia insieme alla madre Cosima, i due amici si potranno rivedere per la prima volta dopo mesi. Un incontro che potrebbe essere ancor più doloroso, per Sabrina Misseri, a seconda di ciò che racconterà Ivano Russo, rispondendo alle domande che gli verrano poste. Gli altri due testimoni che verrano ascoltati in questa seconda sessione saranno la donna che raccontò ai carabinieri della violenta lite che Sabrina ebbe con Sarah Scazzi la sera prima del delitto, all'interno di un pub di Avetrana, e poi una amica in comune delle due ragazze, Angela C.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# Avetrana# omicidio# Sabrina Misseri# Sarah Scazzi