le notizie che fanno testo, dal 2010

Sarah Scazzi: i cellulari nascosti da Cosima per incastrare Carmine

Cosima, moglie di Michele Misseri e madre di Sabrina, e la sorella Emma sono state ascoltate nella caserma di Avetrana in merito al colloquio avuto nei giorni scorsi con Carmine, il fratello di Michele. Sembra che le donne volessero fargli toccare due cellulari, di Sarah e Sabrina.

Cosima Serrano e la sorella Emma sarebbero state chiamate ed ascoltate nellacaserma di Avetrana per riferire presumibilmente del colloquio avuto nei giorni scorsi con il fratello di Michele Misseri, Carmine.
Cosima, madre di Sabrina e moglie di Michele, sembra infatti che qualche giorno fa si sia recata con la sorella Emma a casa di Carmine chiedendogli di aprire un cellulare pare "rosso con dei cuoricini", che era avvolto in un fazzoletto. Carmine sembra che si sia immediatamente insospettito di questa strana richiesta, chiedendo alla donna di chi fosse quel cellulare. Cosima le avrebbe detto che il telefonino apparteneva a Sabrina. Cosima ed Emma, inoltre, hanno poi chiesto all'uomo se riuscisse a disincastrare un'altro cellulare, fissato tra il cruscotto e l'autoradio nella macchina di Cosima. Questo cellulare, stando al racconto fornito dalle donne all'uomo, sarebbe invece di Sarah Scazzi. Carmine sembra che abbia rifiutato di toccare entrambi i cellulari, sospettando che le donne volessero fargli lasciare le sue impronte digitali sugli apparecchi per incastrarlo.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: