le notizie che fanno testo, dal 2010

Sarah Scazzi: dopo Galoppa si dimettono i consulenti di Misseri

Michele Misseri rimane con un solo avvocato, il penalista romano De Critstofaro. Dopo aver revocato il mandato del suo avvocato di fiducia Daniele Galoppa, infatti, anche i consulenti di parte si dimettono, tra cui la criminologa Roberta Bruzzone.

Non si capiscono ancora bene i motivi che hanno portato Michele Misseri, accusato insieme alla figlia Sabrina (entrambi in carcere) dell'omicidio di Sarah Scazzi, a revocare il mandato del suo avvocato di fiducia Daniele Galoppa.
Forse ad incrinare definitivamente il rapporto con l'avvocato, che dal 3 febbraio non ha rilasciato ancora nessuna dichiarazione in merito, quelle famose lettere che Michele Misseri ha inviato a Sabrina, dove praticamente la discolpava dal delitto di Sarah.
Lettere che probabilmente non sono state ritenute scritte del tutto sinceramente, visto che poco dopo il Tribunale di Taranto ha rigettato il ricorso presentato dai legali di Sabrina Misseri, confermando la sua dentenzione in carcere. Tra le motivazioni anche il fatto che "traspare una continua pressione psicologica esercitata dai famigliari per modificare il racconto" di Michele Misseri.
L'avvocato Galoppa aveva anche spiegato a "Quarto Grado" (su Rete 4) che non era a conoscenze né dell'invio né del contenuto di tale missive spedite intorno a Natale, tanto che successivamente aveva sperato nel fatto che il suo cliente continuasse invece nel suo percorso verso la verità.
Due giorni fa poi, a sorpresa, la notizia che Michele Misseri revoca il mandato dell'avvocato, tanto che oggi anche i consulenti di parte Giancarlo Umani Ronchi (professore di Medicina Legale dell'Università La Sapienza di Roma), la genetista Marina Baldi e la criminologa Roberta Bruzzone hanno annunciato di essersi dimessi dall'incarico.
All'Adnkronos il professor Umani Ronchi spiega: "Ci siamo sentiti in dovere di dimetterci perché ci è mancato il punto di riferimento dell'avvocato Galoppa di cui condividevamo la linea difensiva". Attualmente rimane come unico avvocato di Michele Misseri il penalista romano Francesco De Critstofaro, voluto e nominato dalla figlia maggiore Valentina.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: