le notizie che fanno testo, dal 2010

Sarah Scazzi: con Sabrina indagata "scoppiata la bomba atomica"

"Io non c'entro niente, state sbagliando", ha continuato a ripetere Sabrina Misseri agli inquirenti che l'hanno accusata di concorso in omicidio volontario e sequestro di persona. Il padre di Sarah afferma distrutto: "Ho perso una figlia, ora sta andando via tutto il resto".

"Io non c'entro niente, state sbagliando", ha continuato a ripetere Sabrina Misseri agli inquirenti che l'hanno accusata di concorso in omicidio volontario e sequestro di persona, dopo che il padre, Michele Misseri, avrebbe confessato che è stata la figlia 25enne ad aiutarlo a perpetrare il delitto di Sarah Scazzi. La svolta è arrivata nella giornata di ieri, anche se il fermo per la ragazza è arrivato verso le 23.00.
"Non ci posso credere, me l'ha rovinata quell'animale, Sabrina non c'entra niente", si sfoga Cosima Serrano, la mamma della ragazza appena indagata.
A darle la notizia l'avvocato Vito Russo che, insieme all'avvocato Emilia Velletri è stato nominato difensore di Sabrina, e appena ha raggiunto la villetta della famiglia Misseri ha trovato una donna distrutta e in lacrime, che affermava con forza: "Sabrina è innocente, perché l'hanno portata in galera?".
A non volerci credere neanche la mamma di Sarah Scazzi, Concetta, che ha sempre dimostrato una grande dignità nonostante la tragica scomparsa della figlia e lo scoprire che forse il mostro, o i mostri, ce li aveva in casa o quasi.
Giacomo, il padre di Sarah, appena apprende la notizia del fermo di Sabrina Misseri esclama che è come se fosse "scoppiata la bomba atomica".
E mentre Cosima, la mamma di Sabrina, continua a ripetere che la figlia "non c'entra proprio nulla" e che "la colpa è tutta di quello lì che ricorda male e sta mettendo nei guai la sua bambina, disgraziato" il padre di Sarah afferma ormai distrutto: "Ho perso una figlia, ora sta andando via tutto il resto".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: