le notizie che fanno testo, dal 2010

Sarah Scazzi: Sabrina al Riesame, Mariangela testimone chiave

Sabrina Misseri è davanti ai giudici del Tribunale del Riesame di Taranto che dovranno decidere la scarcerazione o meno della ragazza. E tra i testimoni chiave oggi c'è anche Mariangela, affidabile per i pm anche se qualche suo ricordo sembra confuso.

Questa mattina Sabrina Misseri è stata trasferita davanti al collegio giudicante del Tribunale del Riesame di Taranto che dovrà decidere la scarcerazione o meno della ragazza. Il padre Michele Misseri l'ha ora accusata di aver ucciso da sola Sarah Scazzi, e i suoi legali oggi depositeranno le nuove dichirazioni dell'uomo rilasciate lo scorso 4 novembre. Ma davanti ai giudici del Riesame oggi ci sarà anche il testimone chiave di tutta questa brutta vicenda, Mariangela, l'amica di Sabrina e Sarah che quel 26 agosto doveva andare con le due cugine al mare. Per la procura di Taranto la sua attendibilità è blindata, perché secondo il gip non ci sarebbe nessun risentimento della ragazza nei confronti di Sabrina. Ma non tutti sembrano essere d'accordo. Un ragazzo testimone avrebbe infatti raccontato che Sabrina e Mariangela avevano litigato il 4 settembre proprio a causa sua, circostanza questa confermata anche da Ivano, il presunto ragazzo conteso dalle due cugine, ma anche da altri amici del gruppo.
Sembra poi che Mariangela avesse detto a Sabrina di non far uscire più con loro Sarah, forse sempre a causa di una gelosia nei confronti di Ivano. Ma ciò che molti sottolineano sono i diversi ricordi messi agli atti di Mariangela. Il primo settembre, quando fu interrogata per la prima volta, Mariangela direbbe agli investigatori, che stanno ancora cercando Sarah: "Ci siamo agitate". Mariangela non parla di una Sabrina agitata ma di una preoccupazione condivisa. Inoltre, la frase "l'hanno presa, l'hanno presa" che avrebbe detto Sabrina e che la fa sospettare di avere un ruolo nell'omicidio della cugina, Mariangela la tira fuori solo molti giorni dopo, quando forse i ricordi cominciavano ad essere inquinati dalle voci di Paese.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: