le notizie che fanno testo, dal 2010

Sarah Scazzi: Michele e Sabrina Misseri spalla a spalla

C'è attesa per l'incidente probatorio di Michele Misseri, visto che le dichiarazioni di oggi saranno cristallizzate e varranno come prova in sede di processuale. La figlia Sabrina sarà rivolta spalle al padre nella sala dell'interrogatorio.

C'è attesa per l'incidente probatorio di Michele Misseri, visto che le dichiarazioni di oggi saranno cristallizzate e varranno come prova in sede di processuale. Ad ascoltare Michele Misseri ci sarà anche la figlia, Sabrina, accusata dal padre di essere stata lei ad uccidere Sarah Scazzi lo scorso 26 agosto ad Avetrana. Da quando è stata tirata in causa Sabrina Misseri si è sempre proclamata innocente, e tale la ritengono anche la madre Cosima e la sorella più grande Valentina. Intorno alle 12.40 è iniziato l'incidente probatorio e, come anticipato nei giorni scorsi, Sabrina non avrà né la possibilità di vedere il padre né tantomeno di parlargli. Potrà solo ascoltare le accuse che gli ha rivolto nei giorni scorsi, sempre che l'uomo le confermi.
Sabrina sarà rivolta spalle al padre nella sala al primo piano della ex sezione femminile del carcere dove si sta svolgendo l'incidente probatorio e anche se Michele Misseri potrebbe avvalersi della facoltà di non rispondere il suo legale, Daniele Galoppa, gli avrebbe invece consigliato di parlare.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: