le notizie che fanno testo, dal 2010

Sara Scazzi: arriva la rassicurazione di Napolitano

Le indagini stanno proseguendo, Sara Scazzi è cercata "a tempo pieno" dalle forse dell'ordine. Giorgio Napolitano risponde alla madre di Sara rassicurandola che "è già in atto e continuerà ad essere profuso il massimo impegno investigativo e operativo nella ricerca di Sara".

Ancora nessuna notizia di Sara Scazzi la ragazza di 15 anni scomparsa apparentemente nel nulla dalla sua cittadina Avetrana il 26 agosto scorso.
La madre di Sara si era più volte rivolta al Presidente della Repubblica Italiana Giorgio Napolitano anche in una recente lettera che oggi, tramite il prefetto di Taranto, Carmela Pagano, ha avuto una risposta.
"Ho ricevuto la vostra toccante lettera e comprendo la profonda angoscia in cui state vivendo da tanti giorni nella trepidante attesa di notizie - scrive il Presidente e rassicura inoltre - Ho compiuto i passi necessari per assumere informazioni e per sollecitare un'azione adeguata, e posso assicurarvi che è già in atto e continuerà ad essere profuso il massimo impegno investigativo e operativo nella ricerca di Sara".
Come rassicura anche il prefetto di Taranto le ricerche stanno proseguendo senza sosta e le indagini delle forze dell'ordine si svolgono a tempo pieno.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: