le notizie che fanno testo, dal 2010

Sabrina Misseri: il gatto della "strega" è stato ferito

Il gatto di Sabrina Misseri, secondo una testimonianza di una donna che ha chiamato ieri sera la trasmissione "Chi l'ha visto?" sarebbe stato ferito. Un atto vigliacco e ignobile da parte di chi se la prende con i più deboli, esattamente come l'omicida di Sarah Scazzi.

Continuano ad Avetrana azioni vigliacche contro la famiglia Misseri che prima di avere un processo è già condannata a subire ogni sorta di umiliazioni dai media e dai "nuovi mostri" che non solo circondano la casa, ma arrivano in auto facendo lunghi viaggi per vedere il luogo dove sarebbe morta Sarah Scazzi.
Durante la puntata di "Chi l'ha Visto?" condotta da Federica Sciarelli quasi totalmente dedicata, per ovvi motivi di "continuità" al caso dell'orrendo omicidio di Sarah Scazzi, una donna ha chiamato la redazione per dare un'informazione.
Stavolta l'informazione non riguardava una testimonianza su una persona coinvolta o meno nel caso Scazzi ma certamente interessava un essere che potrebbe non solo aver visto tutto ma anche raccontare il movente.
L'unico problema è che parla solo con gli occhi, con delle fusa e con un linguaggio fatto di mormorii e di miagolii, difatti è un gatto.
E che gatto, il gatto di Sabrina Misseri, il gatto della "strega", della ragazza a cui i media stanno da giorni preparando il rogo mediatico (prima riservato con dei bei ciocchi al padre).
La donna ha riferito alla trasmissione che il gatto di Sabrina sarebbe stato ferito.
Non si sa altro, oltre questo. Se la testimonianza della donna a "Chi l'ha Visto?" è vera, chiunque abbia fatto del male al gatto di Sabrina ha commesso un atto vile e vigliacco ed un reato punibile con il carcere.
Ricordando che chi fa del male ad un animale, oltretutto pacifico ed inoffensivo, è capacissimo di fare lo stesso male ad un essere umano. Perché animali non si nasce, ci si diventa.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: