le notizie che fanno testo, dal 2010

Vigili del Fuoco: da governo no a riapertura mensa notturna, dice Savino (Fi)

Sandra Savino di Forza Italia commenta la chiusura della mensa notturna per i Vigili del Fuoco.

"Inaccettabile che il governo non abbia neanche valutato la possibilità di intervenire per scongiurare la chiusura del servizio mensa notturno per i Vigili del Fuoco", denuncia in una nota Sandra Savino, parlamentare e coordinatrice di Forza Italia in Friuli Venezia Giulia, commentando la scelta dell'esecutivo di bocciare l'ordine del giorno presentato durante i lavori di conversione del decreto legge recante disposizioni urgenti in materia di sicurezza nelle città.

"Seconda una recente circolare - spiega la parlamentare - a breve verrà soppresso il servizio mensa nelle ore notturne nei comandi provinciali, a sostituirlo buoni pasto da 7 euro".

"I pompieri - chiarisce però l'esponente azzurra - non esercitano un lavoro 'da ufficio', ma un'attività senza orari e con un grosso impegno fisico, il servizio mensa ha quindi un senso anche in occasione di situazione di grave emergenza come un terremoto dove nella stessa caserma trovano ospitalità anche gruppi provenienti da altri territori".

"La cosa grave è che il governo non ha neanche voluto prendersi la briga di impegnarsi per risolvere la situazione. - conclude - Inutile fare post strappalacrime su Facebook o Twitter ringraziando gli operatori per il loro lavoro e poi fregarsene dei loro bisogni".

© riproduzione riservata | online: | update: 16/03/2017

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Vigili del Fuoco: da governo no a riapertura mensa notturna, dice Savino (Fi)
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI