le notizie che fanno testo, dal 2010

Ryanair: viaggiare "low cost" conviene, anche alla compagnia irlandese

Viaggiare "low cost" conviene, anche per la Ryanair che a dispetto della crisi chiude il primo semestre con un utile netto in un aumento del ben 20 per cento. Ed invita anche Silvio Berlusconi a "scappare" con la compagnia aerea irlandese.

Viaggiare "low cost" conviene, anche per la Ryanair che a dispetto della crisi chiude il primo semestre con un utile netto in un aumento del ben 20%, a 543,5 milioni di euro, annunciando però di aspettarsi un ulteriore miglioramento per la fine dell'anno, arrivando a quota 440 milioni e quindi un 10% in più rispetto alle previsioni. "Tutto ciò dimostra che il nostro modello di business funziona, nonostante l'aumento dei costi del greggio e le difficoltà economiche dell'Europa" spiega in una nota l'amministratore delegato Michael O'Leary, tanto che la compagnia aerea irlandese invita anche Silvio Berlusconi a non "perdere l'occasione per scappare con Ryanair", con tanto di fotomontaggio dove si vede il premier sorridente mentre tiene in mano un catalogo dove campeggiano, sulla copertina le "girls" di Ryanair. Ma non è certo la prima volta che la compagnia irlandese sceglie Silvio Berlusconi come "testimonial" delle sue campagne pubblicitarie, tra cui l'ultima volta questa estate dopo la sentenza Cir-Mondadori, dove lo slogan dell'offerta promozionale era: "Ho 560 milioni di buoni motivi per scappare".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: