le notizie che fanno testo, dal 2010

Russia a ONU: inchiesta su aereo abbattuto in Ucraina sia affidata ad ICAO

La Russia sosterrà la risoluzione del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite solo se questa conterrà le indicazioni per una un'inchiesta imparziale in merito all'aereo della Malaysia Arlines abbattuto in Ucraina orientale. Mosca chierisce infatti che l'indagine dovrebbe essere affidata all'ICAO (Organizzazione internazionale dell'aviazione civile).

Si discuterà oggi al Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite la risoluzione chiesta dall'Australia a proposito dell'aereo della Malaysia Arlines abbattuto in Ucraina orientale. Vitaly Churkin, l'inviato ONU della Russia, chiarisce che Mosca non utilizzerà il proprio diritto di veto e quindi sosterrà la risoluzione del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite solo se questa conterrà le indicazioni per una un'inchiesta imparziale in merito al disastro aereo del 17 luglio scorso, dove sono morte 298 persone. "Ci sono ancora alcune ambiguità nel testo della risoluzione" precisa quindi Churkin, sottolineando che anche la Russia ha presentato una propria bozza di risoluzione. L'inviato russo all'ONU quindi chiarisce: "La differenza è che la nostra proposta di risoluzione è molto chiara e imparziale, perché chiede una indagine internazionale condotta dall'Organizzazione internazionale dell'aviazione civile. Fin dalle prime ore dopo il disastro aereo, infatti, Mosca ha sempre ribadito la necessità che l'inchiesta sull'abbattimento del Boeing 777 della Malaysia Arlines fosse affidata all'ICAO.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: