le notizie che fanno testo, dal 2010

Omicidio Meredith Kercher: Rudy Guede chiede revisione del processo

Rudy Guede, l'unico condannato per l'omicidio di Meredith Kercher chiede revisione del processo. I suoi avvocati sostengono che ci sarebbe contrasto di giudicati con la sentenza che ha assolto invece Raffaele Sollecito ed Amanda Knox.

Come aveva lasciato intendere nel corso della contestata intervista rilasciata in carcere a Franca Leosini, Rudy Guede, l'unico condannato (nel 2010 a 16 anni di reclusione) per l'omicidio di Meredith Kercher, chiede ufficialmente la revisione del processo, che si è svolto con rito abbreviato.

L'istanza di revisione del processo è stata depositata questa mattina presso la Corte d'Appello di Firenze dai suoi difensori, gli avvocati Tommaso Pietrocarlo e Monica Grossi. Alla base della richiesta il fatto che, secondo quanto sostengono gli avvocati di Rudy Guede, ci sarebbe contrasto di giudicati con la sentenza che ha assolto invece Raffaele Sollecito ed Amanda Knox.

Durante la sua permanenza in carcere, Rudy Guede ha cominciato a studiare e il 16 luglio scorso si è laureato con 110 e lode in Scienze storiche del territorio e della cooperazione internazionale all'università di Roma Tre, con una tesi in "Storia e mass-media. I mezzi e i luoghi della divulgazione storica". Pochi giorni prima Rudy Guede aveva inoltre ottenuto il primo permesso premio, che gli ha permesso di uscire dal carcere.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: