le notizie che fanno testo, dal 2010

Ruby: mai sentita nel processo. Domani protesto davanti Tribunale Milano

Karima El Mahroug, meglio nota come Ruby Rubacuori, protesterà domani davanti al Palazzo di Giustizia a MIlano per lamentarsi del fatto di non essere mai stata sentita nel processo che porta il suo nome, e che vede come imputato Silvio Berlusconi.

Il processo Ruby, che vede come imputato Silvio Berlusconi accusato di concussione e prostituzione minorile, è stato sospeso fino al 22 aprile. I giudici di Milano hanno infatti accolto la richiesta della difesa di Silvio Berlusconi di attendere il 18 aprile, quando la Cassazione si pronuncerà sull'istanza di legittima suspicione presentata dai legali dell'ex premier, che tentano di trasferire i processi Ruby e Mediaset a Brescia. Ma domani, sarà protagonista al Palazzo di Giustizia di Milano proprio Karima El Mahroug, meglio nota come Ruby Rubacuori. Ruby però non sarà in tribunale come teste ma per protestare. La giovane marocchina ha infatti annunciato che domani 4 aprile sarà alle ore 10:30 davanti al Palazzo di Giustizia di Milano per lamentarsi del fatto di "non essere stata sentita" nonostante il processo prenda proprio il suo nome. "Non ne capisco la ragione e intendo dirlo pubblicamente" afferma da Genova, dove vive, Ruby.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: