le notizie che fanno testo, dal 2010

Ruby Rubacuori al Ballo dell'Opera col Berlusconi di Vienna

Ruby Rubacuori il prossimo 3 marzo parteciperà, invitata da Richard Lugner (78 anni), imprenditore del mattone conosciuto come il "Berlusconi di Vienna", al Ballo dell'Opera. La madrina del ballo Desiree Treichl-Sturgkh spiega: "E' una giovane profuga che viene sfruttata".

Nel 2008 Richard Lugner, imprenditore nel settore delle costruzioni viennese di 78 anni, conosciuto anche con l'appellativo di "Berlusconi di Vienna", aveva portato al Ballo dell'Opera la spogliarellista Dita Von Teese. In quell'occasione l'organizzatrice del ballo e dell'evento mondano più importante di Vienna, Desiree Treichl-Sturgkh, lo aveva difeso ma questa volta Richard Lugner sembra averla fatta davvero grossa. Il prossimo 3 marzo, infatti, ha annunciato che porterà come dama di compagnia niente di meno che Ruby Rubacuori, la giovane 18enne marocchina al centro dello scandalo che vede indagato il premier Silvio Berlusconi per concussione e prostituzione minorile.
"Stavolta il signor Lugner ha passato il confine del ridicolo. E' triste, vergognoso e irriverente" commenta l'organizzatrice del Ballo dell'Opera Desiree Treichl-Sturgkh, moglie del Ceo della Erste Bank, Andreas Treichl.
Sembra quindi che Ruby Rubacuori assisterà al ballo nel loggione di Lugner, e pare che per la sua compagnia l'imprenditore del mattone abbia concordato un cachet di 35.000 euro, oltre che un jet privato per gli spostamenti e un alloggio in un albergo di lusso a Vienna.
"Preferirei non fosse così, è orribile", commenta ancora la madrina del Ballo dell'Opera, che afferma di provare "pena per la marocchina 18enne, una giovane profuga che viene sfruttata".
"E' uno scandalo - conclude, spiegando che Ruby - è su tutti i giornali in collegamento con un premier". Desiree Treichl-Sturgkh spiega che le piacerebbe tanto ritirare il palco affittato a Richard Lugner ma che a questo punto può solo "sperare che qualche politico" la ascolti o che magari Ruby Rubacuori "rinunci".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: