le notizie che fanno testo, dal 2010

Sensi: i giocatori legati alla maglia siano responsabili

Una lettera all'assemblea degli azionisti per sottolineare il bilancio "storico" e positivo della Roma. "In questi ultimi dieci anni - scrive Sensi - i risultati a livello nazionale ci hanno portato uno scudetto, sei secondi posti, cinque coppe vinte e undici finali giocate".

Rossella Sensi, in una sua lettera scritta in occasione dell'assemblea degli azionisti a Trigoria dà fiducia ai tifosi e alla squadra affermando che "la stagione 2010/2011 è appena iniziata e l'esperienza degli ultimi dieci anni ci dicono che nulla è compromesso".
La presidente della Roma è ottimista e continua: "La Roma di oggi è una realtà conosciuta e prestigiosa inserita nel contesto europeo tra i grandi club. Presente nelle prime posizioni del ranking europeo ormai da anni. Siamo costantemente in Europa con sette partecipazioni al principale torneo. In questi ultimi dieci anni, i risultati a livello nazionale ci hanno portato uno scudetto, sei secondi posti, cinque coppe vinte e undici finali giocate".
Rossella Sensi ha inoltre lanciato un appello ai "giocatori che sentono il legame con questa maglia, approfittando di questa assemblea, sento il bisogno di richiamarli al senso di responsabilità che abbiamo verso i nostri tifosi, vecchi e nuovi, dando un livello di competitività altissimo alla Roma".
Ed ha concluso: "E' stato avviato un processo di vendita che porterà una nuova proprietà, alla quale augurerò e chiederò il meglio per questa società. I sacrifici patrimoniali della mia famiglia sono stati ripagati dall'affetto dei nostri unici tifosi. Vi ringrazio di cuore".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# cuore# Europa# famiglia# Roma# Rossella Sensi# tifosi