le notizie che fanno testo, dal 2010

Task force tra ministeri per i minori sottratti illegalmente, dice Filippin (PD)

"Strumenti più efficaci e che accorcino i tempi di soluzione dei tanti minori sottratti a un genitore e trasferiti illecitamente all'estero. La soluzione passa anche attraverso l'istituzione di una task force tra i ministri dell'Interno, degli Affari Esteri e della Giustizia", dichiara in una nota Rosanna Filippin del Partito Democratico.

"Strumenti più efficaci e che accorcino i tempi di soluzione dei tanti minori sottratti a un genitore e trasferiti illecitamente all'estero. La soluzione passa anche attraverso l'istituzione di una task force tra i ministri dell'Interno - diffonde in un comunicato Rosanna Filippin, esponente del Partito Democratico -, degli Affari Esteri e della Giustizia."
Il senatore ricorda quindi: "Sono state 849, secondo i dati forniti dall'Autorità Centrale Italiana presso il Dipartimento per la Giustizia Minorile le sottrazioni attive e passive negli anni compresi fra il 2010 ed il 2015. A tanto ammonterebbe dunque il fenomeno che definiamo 'sottrazione internazionale del minore' cioè quello in cui un bambino viene trasferito all'estero o trattenuto all'estero da uno dei due genitori illecitamente e, dunque, in contrasto con una norma di legge o una sentenza che dispone il contrario ed affida all'altro genitore la responsabilità genitoriale".
"Eppure nonostante vi sia una normativa che, almeno apparentemente, rappresenta un valido strumento per contrastare il fenomeno della illecita sottrazione dei minori, non è affatto agevole, in concreto, superare la ferma opposizione del genitore che, con ogni mezzo giuridico o non giuridico, si oppone al rientro o peggio, sparisce nel nulla insieme al bambino" denuncia il parlamentare PD.
"Per questo è importante - chiarisce in ultimo -, tra l'altro istituire una task force tra i ministeri interessati che segua i singoli casi, affidando a un membro del governo il coordinamento di questo gruppo di lavoro in modo da ottimizzare e rendere massimamente incisivi tutte le azioni. Nella mozione, inoltre, viene anche indicata la necessità di considerare di inserire nell'agenda dei lavori di ogni incontro internazionale con i Paesi interessati anche la questione dei minori contesi."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: