le notizie che fanno testo, dal 2010

Stekelenburg salta il derby, Gilardino prova a recuperare per la Juve

Il portere danese della Roma e l'attaccante della Fiorentina sono stati entrambi vittime di brutti infortuni che, però, recupereranno in circa una mesata. Un sospiro di sollievo per allenatori e tifosi che pensavano al peggio visti i brutti scontri nei quali sono stati coinvolti.

Alla fine, due buone notizie per Roma e Fiorentina. Il portiere giallorosso Maarten Stekelenburg e l'attaccante viola Alberto Gilardino recupereranno dai rispettivi infortuni entro un mese. Notizie positive, soprattutto perché gli scontri di gioco ai quali sono andati in contro i due giocatori lasciavano presagire molto peggio. Il danese, dopo la "pedata" sul volto rifilatagli da Lucio nella partita di sabato contro l'Inter, è stato dimesso dall'ospedale Niguarda di Milano e ieri mattina si è presentato a Trigoria per le prime cure fisioterapiche. Ma per sapere con esattezza i tempi di recupero bisognerà attendere l'evoluzione clinica ma, soprattutto, una consulenza specialistica prevista in settimana. E' comunque sicuro uno stop di almeno 4 settimane, che non permetterà al portiere di prender parte al derby con la Lazio. L'attaccante della Fiorentina ha invece fatto tremare il tecnico Mihajlovic e i tifosi viola, causa il brutto scontro con Handanovic nella partita di domenica a Udine. Il ginocchio di Gilardino ha fatto un movimento innaturale, tanto da far pensare subito alla rottura dei legamenti. La risonanza di ieri mattina ha invece riscontrato una "microfrattura al piatto tibiale associato ad una sollecitazione della capsula articolare e del legamento collaterale mediale del ginocchio", come recita il comunicato del club viola. Gila salterà sicuramente le partita contro Parma, Napoli, Lazio, Cesena e Catania, provando a rientrare per il match contro la Juventus.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: