le notizie che fanno testo, dal 2010

Roma amaro in bocca: all'Olimpico 1-1 col Brescia

Nella 23ma giornata di Serie A l'amaro è in bocca alla Roma. Con la frenata del Milan nell'anticipo di ieri con la Lazio e la caduta del Napoli contro il Chievo, i giallorossi sprecano l'occasione di un concreto avvicinamento alla zona più alta della classifica.

Nella 23ma giornata del campionato italiano di Serie A l'amaro è in bocca alla Roma. Con la frenata del Milan nell'anticipo di ieri con la Lazio e la caduta del Napoli contro il Chievo, i giallorossi sprecano l'occasione di un concreto avvicinamento alla zona più alta della classifica. La squadra di Ranieri si fa fermare sull'1 a 1 da un modesto Brescia penultimo in classifica. Dopo un primo tempo spento, la Roma passa in vantaggio al 58' con il gol Borriello, ma si fa raggiungere 10 minuti più tardi dal colpo di testa di Eder, bravo a sfruttare l'indecisione di Riise.
Al Bentegodi il Napoli rimedia un sonante 2 a 0 ad opera del Chievo. Splendido gol al 20' di Moscardelli (tiro a giro di sinistro) e di Sardo in avvio di ripresa. Come il Napoli, anche la Juventus esce sconfitta da questo turno infrasettimanale. Al Barbera il Palermo è travolgente nella prima mezz'ora, dove riesce ad andare in vantaggio per 2 reti a zero grazie ai gol di Miccoli e Migliaccio. E' poi Marchisio ad accendere le speranze di rimonta per la Juve, che però si dovrà arrendere al 2 a 1 finale. Prova deludente per il neo-acquisto Matri che spreca un paio di buone occasioni. Tra le altre vincono la Fiorentina e il Cagliari battendo 1 a 0 rispettivamente Genoa e Sampdoria. Da segnalare la meravigliosa la rete di Nainggolan per i sardi. Pareggiano Udinese e Bologna con i gol del rossoblu Di Vaio e il pareggio del bianconero Domizzi. Stesso risultato in Cesena-Catania (Maxi Lopez e Jimenez), mentre il Lecce esulta per la vittoria nel finale contro il Parma, grazie al gol di Chevanton.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: