le notizie che fanno testo, dal 2010

Roma, Totti: "Tutti al mare". Luis Enrique: "io mangio il panettone"

E' una Roma raggiante quella vittoriosa ieri 2-0 a Bologna. "Abbiamo mangiato pandoro e panettone" è la metafora del tecnico Luis Enrique che sottolinea la grande prestazione della squadra. Lo fa anche uno dei protagonisti, il capitano giallorosso Francesco Totti che a fine partita però intona: "Tutti al mare".

Luis Enrique e Francesco Totti sono i più raggianti dopo il successo di Bologna che ha portato la Roma a conquistare 7 punti nelle ultime 3 difficili gare. "La salita per un ciclista è sempre un piacere" ha detto il tecnico asturiano ai microfoni si Sky, usando una metafora ciclistica per immortalare il momento magico giallorosso, arrivato dopo un periodo difficile. Poi si è tolto qualche sassolino con una "frecciata" verso chi scommetteva che Luis Enrique sarebbe stato esonerato prima di Natale: "Oggi abbiamo mangiato pandoro e panettone e sono riuscito a farlo contro tutti" ha detto l'allenatore, parafrasando un detto spagnolo che vuole il torrone al posto del panettone. Il momento positivo della Roma è coinciso con il ritorno di Francesco Totti in squadra dopo l'infortunio, e non è un caso: "Ho un rapporto diverso e speciale con lui visto che abbiamo anche giocato contro, ma è un rapporto bellissimo così come con tutti gli altri" ha detto Luis Enrique specificando come tutti i campioni della Roma devono pensare innanzitutto "che fanno parte di una rosa, come hanno fatto oggi (ieri, ndr) in campo, Totti per primo". Sempre ai microfoni di Sky il capitano giallorosso ha ringraziato il tecnico per le sue parole, confermando come la Roma di ieri sera sia stata la migliore della stagione: "Tenevamo palla, abbiamo gestito bene le situazione e sapevano di incontrare una formazione che stava bene ma siamo stati superiori in tutto". Totti è però ancora alla ricerca del primo gol stagionale: "Sì un po' mi manca ma quando ci sono queste prestazioni e le vittorie sono contento lo stesso", ha affermato il n. 10 giallorosso che dopo il fischio finale al Dall'Ara è stato ripreso dalle telecamere mentre intonava "tutti al mare a mostrar le chiappe chiare". E' raggiante Francesco Totti che poi, ritornando sulla minaccia di andare via dalla Roma dopo le contestazioni di alcuni tifosi, ha affermato: "E' un capitolo chiuso, l'ipotesi di andare via non è mai stata reale. L'unica cosa che mi è dispiaciuta è che certe cose siano state dette davanti ai miei figli piccoli. Quando sono da solo possono farmi tutte le critiche che voglioni, ma così no...". Poi con una battuta Totti fa gli auguri di Natale a Luis Enrique: "Può mangiare il panettone e pure il torrone", a sottolineare che, con una Roma come quella vista ieri sera, non c'è limite al festeggiamento, con la speranza che arrivino presto anche importanti traguardi.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: