le notizie che fanno testo, dal 2010

Roma-Genoa: De Rossi ko, Vucinic in forse

La pausa per le partite delle nazionali di solito serve a ricaricarsi ed a recuperare gli infortunati. Niente di tutto questo per la Roma visto che De Rossi e Vucinic sono tornati dagli impegni con le nazionali con degli infortuni muscolari.

La pausa per le partite delle nazionali di solito serve a ricaricarsi ed a recuperare gli infortunati. Niente di tutto questo per la Roma visto che De Rossi e Vucinic sono tornati dagli impegni con le nazionali con degli infortuni muscolari, con il centrocampista azzurro che ha un edema al polpaccio sinistro.
Mentre De Rossi è quasi sicuro che salterà la partita con il Genoa, la presenza in campo di Vucinic è ancora in forse, poiché potrebbe recuperare in tempo. Ma in caso contrario Ranieri potrebbe scegliere in tranquillità di inserire al suo posto uno scalpitante Francesco Totti fresco di Golden Foot o Marco Borriello.
A rendere la vita impossibile a Ranieri anche lo stop di Pizarro, costretto ad un lavoro personalizzato per non appesantire il ginocchio, e di Menez, che a causa di un'affaticamento abbandona prima della fine gli allenamenti. In più c'è ancora l'incognita Julio Sergio, anche se, pur indisponibile, ha già ricominciato a lavorare e dovrebbe presto tornare a disposizione di Ranieri.
Nessuna buona notizia, sembrerebbe. L'unica, forse, viene da Perrotta, che sta meglio ed è tornato ad allenarsi con la squadra, mentre per tutta la scorsa settimana si era reso necessario un lavoro personalizzato. Ma anche Adriano sembra in gran forma e da oggi saranno di nuovo in campo a disposizione di Claudio Ranieri anche Mexes e Riise. L'obiettivo per tutti è di vincere con il Genoa, perché i giallorossi sanno che nessun'altro risultato sarà accettabile.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: