le notizie che fanno testo, dal 2010

Ostia Beach: dopo "un calippo e 'na bira" torna il coatto de Roma

Dopo l'enorme successo dell'anno scorso de "un calippo e 'na bira" torna il coatto de Roma con la parodia del pezzo Mr. Saxobeat di Alexandra Stan dal titolo che è tutto un programma "Ostia Beach".

Dopo l'enorme successo dell'anno scorso dell'intervista delle due ragazze romane che per difendersi "dall'arsura" si prendevano "un calippo e 'na bira", ecco che un nuovo tormentone tutto capitolino fa impazzire la penisola italica, anche se probabilmente per motivi differenti. Questa volta a far breccia nel "core" dei romani ci pensa la parodia del pezzo Mr. Saxobeat di Alexandra Stan (http://is.gd/tc0HJ5), dal titolo che è già tutto un programma "Ostia Beach" (http://is.gd/WvH8oy). La stessa casa discografica di Alexandra Stan, la Ego, ha cavalcato l'onda del successo della parodia e invece di rivendicarne il copyright ha pubblicato il video sul suo canale di Youtube. "Ostia Beach" racconta quella che è la normale giornata di due "coatti" di Roma che decidono di passare una giornata al mare, accompagnati dall'immancabile cane Fido, che naturalmente è sempre senza guinzaglio, forse per rendere ancor più veritiera la storia. I due protagonisti incarnano lo spirito di un certo modo di "essere romano", peraltro sempre più diffuso, che vive in un mondo dove non rientra la preoccupazione per la crisi economica mondiale e per il proprio futuro pensionistico. La visione della realtà di questi "coatti" è ben descritta dal video parodia "Ostia Beach" che, tra le altre cose, è da apprezzare dal punto di vista semantico dato che utilizza lo scarno quanto criptico e denso vocabolario di "300 parole" tipico di questi nuovi metrosexual capitolini. Chiunque abiti vicino a questi "simpatici personaggi", di solito riuniti in ampi clan familiari che "occupano" interi quartieri, avrà certamente sorriso (forse istericamente) per la parodia, riconoscendo nei protagonisti di "Ostia Beach" qualche loro vicino di casa con cui difficilmente riesce a dialogare.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: