le notizie che fanno testo, dal 2010

Movida "Ponte Milvio Sicura": iniziata l'operazione di controllo

"I Carabinieri della Stazione Roma Ponte Milvio e della Compagnia Roma Trionfale, supportati da Carabinieri del N.A.S., del Nucleo Ispettorato del Lavoro, le unità cinofile dei Carabinieri di Ponte Galeria e i funzionari dell'A.R.P.A. Lazio hanno dato vita ad una straordinaria operazione di controllo nei luoghi della cosiddetta Movida di Ponte Milvio", si fa sapere in un comunicato dai Carabinieri.

"I Carabinieri della Stazione Roma Ponte Milvio e della Compagnia Roma Trionfale - rende noto l'Arma -, supportati da Carabinieri del N.A.S., del Nucleo Ispettorato del Lavoro, le unità cinofile dei Carabinieri di Ponte Galeria e i funzionari dell'ARPA Lazio hanno dato vita ad una straordinaria operazione di controllo nei luoghi della cosiddetta Movida di Ponte Milvio."
"L'attività si inquadra nell'ambito del progetto 'Ponte Milvio Sicura' finalizzato a garantire un sano divertimento a tutti i frequentatori della Movida verificando il rispetto delle regole e contrastando eventuali forme di degrado. Sono stati 9 gli esercizi commerciali complessivamente controllati dai Carabinieri - spiegano al termine della nota i militari -, dei quali 2 sanzionati amministrativamente. In particolare, in un pub della zona, i Carabinieri dell'Ispettorato del Lavoro hanno constatato che il titolare non era in possesso dell'idonea documentazione sanitaria di autocontrollo mentre il titolare di un ristorante è stato sanzionato per non aver rispettato i requisiti generali in materia di igiene. Quattro ragazzi romani, di età compresa tra i 25 e i 27 anni, sono stati denunciati per atti contrari alla pubblica decenza, perché sorpresi dai Carabinieri mentre urinavano per la strada. Nell'ambito degli stessi controlli, i funzionari dell'ARPA Lazio – Servizio Agenti Fisici – Unità Rumori e Vibrazioni, a seguito di ripetute rilevazioni fonometriche, hanno contestato valori di emissioni sonore superiori al limite previsto a 3 locali, luoghi di aggregazione di molti giovani. I responsabili di questi tre locali sono stati denunciati a piede libero per disturbo del riposo delle persone. Durante gli stessi controlli, i Carabinieri hanno sorpreso e denunciato 7 persone, tra cui tre di nazionalità bengalese, di 29, 38 e 54 anni; due di nazionalità egiziana, di 24 e 57 anni; 2 romani di 28 e 36 anni, mentre esercitavano l'attività abusiva di parcheggiatori."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# ARPA# Carabinieri# Lazio# materia# militari# Ponte# Roma