le notizie che fanno testo, dal 2010

Mamma Roma addio: l'ultimo saluto di Remo Remotti, morto a 90 anni

"Mamma Roma addio": questa volta non è solo il verso di una poesia ma forse l'ultimo saluto di Remo Remotti, morto all'età di 90 anni. Dai film con Nanni Moretti allo street punk, con Remo Remotti che nel 2010 ha partecipato a tre canzoni dell'album "Ancora Noi... Ancora Oi!" del gruppo romano di genere Oi! (street punk) "Automatica Aggregazione".

E' morto all'età di 90 anni Remo Remotti, poeta di "Mamma Roma addio". Ma Remo Remotti non era solo un poeta ma anche un attore e umorista nonché pittore, scrittore, scultore, cantante e drammaturgo. Per festaggiare i suoi 90 anni, compiuti il 16 novembre scorso, Remo Remotti eveva infatti esposto i suoi quadri e le sue sculture nella mostra "Ho rubato la marmellata" presso la galleria De Crescenzo & Viesti di Roma, mentre altre sue opere sono presenti alla Galleria nazionale d'arte moderna della Capitale. Dopo la laurea Remo Remotti si trasferisce in Perù e una volta rientrato a Milano sposa Maria Luisa Loy, sorella del regista Nanni Loy. Nel 1968 Remo Remotti si trasferisce nuovamente, questa volta in Germania, ma successivamente torna a vivere in Italia e inizia il suo lavoro nel mondo dello spettacolo con Marco Bellocchio, Renato Mambor, Rodolfo Roberti, Nanni Moretti, Carlo Mazzacurati ed Egidio Erodico, solo per citarne alcuni. Tra le sue interpretazioni più recenti anche quelle ne I Cesaroni, fortunata serie televisiva che racconta le storie di una famiglia allargata romana. Nel 2010 Remo Remotti ha invece partecipato a tre canzoni dell'album "Ancora Noi... Ancora Oi!" del gruppo romano di genere Oi! (street punk) "Automatica Aggregazione", recitando alcuni versi nella prima, seconda e ultima traccia.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: