le notizie che fanno testo, dal 2010

La Roma accoglie Simplicio e attende Adriano

La Roma attende l'arrivo di Adriano e Simplicio. L'Imperatore arriverà con un giorno di ritardo mentre Simplicio arriva puntuale. I due per non alloggeranno in albergo, ma per ora nel pensionato di Trigoria.

La Roma attende Adriano e Simplicio. Dovevano arrivare oggi da Rio de Janeiro, insieme, ma Adriano ha dovuto ritardare di un giorno la sua partenza per problemi burocratici legati al passaporto del figlio. Per loro scelta non alloggeranno in albergo, ma nel pensionato di Trigoria. Una decisione presa per non perdere tempo negli spostamenti, e per essere il più vicino possibile agli allenamenti. Sarà così finché non troveranno casa, che cercheranno a Casal Palocco, dove vive la colonia brasiliana della Roma. Simplicio porterà con sè la famiglia, Adriano sarà accompagnato da un amico, che gli fa da segretario. A dire il vero l'Imperatore ha intenzione di portare a Roma anche la madre Rosilda e la fidanzata, ma solo in un secondo momento. Adriano, che si è allenato per conto suo per smaltire alcuni chili di troppo, è uno dei tanti rimpianti dei tifosi della nazionale brasiliana, uscita prematuramente dal Mondiale. In questi giorni tanti sono stati i sondaggi per capire cosa è mancato alla formazione verdeoro. La gente ha risposto in coro: "Non sono stati convocati Adriano e Ronaldinho". Troppo tardi. Ora è il popolo giallorosso ad attenderlo a braccia aperte, sperando che sia lui che Simplicio inizino a lavorare seriamente in vista del raduno dell'11 luglio. E soprattutto in preparazione della sfida della "rivincita" in Supercoppa Italiana contro l'Inter.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: