le notizie che fanno testo, dal 2010

Juve-Roma, Totti: Aquilani? Speriamo che non faccia scherzi

Per le scelte in attacco Claudio Ranieri gioca sull'effetto sorpresa. La tensione è altissima visto che le due squadre si trovano a un solo punto di distacco, e per la Roma una vittoria significherebbe sorpasso. Francesco Totti si dimostra ottimista.

"Ho deciso, ma non ve lo dico". Per le scelte in attacco Claudio Ranieri gioca sull'effetto sorpresa. La buona forma degli attaccanti romanisti porta a una decisione non facile per il tecnico di testaccio. Il capitano giallorosso sembra l'unico indiscutibile, il dubbio sarà: Totti - Borriello o Totti - Vucinic? "Totti e Vucinic si conoscono meglio" commenta Ranieri, lasciando più di un indizio per la scelta finale. Il capitano in questi ultimi giorni si è mostrato sereno e voglioso di riscatto. Fino ad ora ha segnato solo un gol in stagione, su rigore a Basilea in Champions League. "Sto bene, sono pronto per questa sfida così importante - ha commentato Totti - Gioco? non lo so, non l'ho ancora capito...". Per la Roma l'importanza di questa partita è seconda solo al derby. Inoltre la tensione è altissima visto che le due squadre si trovano a un solo punto di distacco, e per la Roma una vittoria significherebbe sorpasso. Francesco Totti si dimostra ottimista: "Una vittoria a Torino sarebbe importantissima in chiave scudetto". Inevitabile il pensiero per il suo amico Aquilani, che oggi affronterà la Roma da "ex", incontrando tante persone che gli vogliono bene: "Lo saluterò, ci mancherebbe altro - precisa il capitano - ma mi farà un certo effetto giocarci contro. Speriamo che non faccia brutti scherzi".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: