le notizie che fanno testo, dal 2010

DiBenedetto Roma: la firma a Boston entro il Natale di Roma

Manca solo la firma, che a quanto pare verrà apposta tra una ventina di giorni a Boston e il sindaco Gianni Alemanno spera che arriverà entro il 21 aprile, giorno del Natale di Roma.

Manca solo la firma, che a quanto pare verrà apposta tra una ventina di giorni a Boston. Tra poco più di due settimane, quindi, sarà sancito definitivamente il passaggio ufficiale della Roma sotto l'egida degli americani grazie ai soldi di Thomas DiBenedetto, che affiancherà Unicredit. Se non ci saranno rinvii, la data prefissata dovrebbe cadere per il prossimo 15 aprile, anche perché il sindaco della Capitale Gianni Alemanno vorrebbe "una nuova proprietà" per i giallorossi entro il 21 Aprile, cioè il Natale di Roma. L'accordo raggiunto è che la DiBenedetto As Roma llc avrà il 60% della proprietà, mentre Unicredit il restante 40%, attraverso una newco italiana partecipata dai due gruppi di soci. Inizialmente si era pensato ad un investimento di DiBenedetto di circa 80 milioni, come da offerta vincolante, anche se poi la trattativa sembra essersi chiusa a 67 milioni. Tutto sembra quindi essere pronto, tranne le ultime garanzie (che sembrano esserci) sul finanziamento che DiBenedetto deve assicurare al piano industriale.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: