le notizie che fanno testo, dal 2010

Di Biagio: progetto Roma affascinante, e sarà Borini a stupire

L'ex giocatore di Roma e Inter sottolinea i limiti delle due squadre in attesa dello scontro diretto in campionato sabato sera. "E' una partita difficile per la Roma, anche se la storia recente ci insegna che può vincere". Esalta il progetto giallorosso definendolo "affascinante". Poi è sicuro: la sorpresa per i tifosi sarà Borini.

Nessuno come Gigi Di Biagio può capire la sensazione che si vive alla vigilia di Inter-Roma. L'ex centrocampista prima dei giallorossi e poi dei nerazzurri presenta le sue idee sulla partita di sabato sera: "Sono le prime due grandi deluse del campionato e con le stesse problematiche - ha dichiarato a Radio Centro Suono Sport -. E' una partita difficile per la Roma, anche se la storia recente ci insegna che può vincere". Poi si sofferma sulla Roma, promuovendo l'idea progettuale del presidente romanista DiBenedetto e dell'allenatore Luis Enrique, ammettendo però che con il Cagliari è stato un vero e proprio passo falso. "Il progetto che stanno portando avanti è però molto affascinante - ha continuato Di Biagio - Anche se, spiegarlo ai tifosi in mancanza di risultati, non è affatto facile". Il romano è soddisfatto anche della campagna acquisti apportata dalla società, che ha fatto tanto discutere i tifosi giallorossi: "Mi piacciono Bojan e Lamela. Hanno preso Gago che ha le stesse caratteristiche di De Rossi e Pizarro". Ma secondo Di Biagio, l'uomo che potrà stupire il popolo giallorosso prende il nome di Fabio Borini, nazionale italiano Under 21 da 2 anni, cresciuto nel Parma e prelevato dal Chelsea: "E' un attaccante che tutti vorrebbero - ammette l'ex centrocampista -. L'unico neo è che segna poco, però è eccezionale e non a caso è in Under 21 già da due anni. La Roma ha fatto un grande colpo".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# Cagliari# Parma# Radio# Roma# tifosi# Under 21